Logo
In caso di problemi con le linee telefoniche vi segnaliamo qui di seguito il numero di emergenza: +39 349.266.15.48

DA RICORDARE - In Kenya a partire dal 28 agosto 2017 è entrato in vigore il bando ai sacchetti di plastica. Leggi il comunicato.
promo flamingo

CERCA NEL NOSTRO SITO

newsletter

Sei un'agenzia? Desideri offrire ai tuoi clienti
le migliori offerte sull'East Africa? Allora iscriviti per ricevere le nostre locandine.

Clicca qui per iscriverti


Il servizio e' gestito tramite MailUp
logo associazione esperti africaSegnalati su magicalkenya.it

AFRICA > KENYA > RISERVE > RISERVA MASAI MARA

Altitudine: m. 1500/2170; provincia Rift Valley è situato nel sud-ovest del Kenya, confina con il parco del Serengeti e la Tanzania

Questa riserva è considerata da molti come il più bel "santuario" della wildlife in Kenya. Parte dell'ecosistema del Serengeti (che a causa dei confini fa parte della Tanzania) la riserva del Mara è una delle attrazioni più frequentate dai turisti.

E' amministrata dal consiglio di contea di Narok ed il 25 per cento dei proventi è assegnato al popolo Masai, la cui terra è adiacente alla riserva.

Probabilmente è l'unico posto in Kenya dove si è sicuri di poter trovare esemplari di tutti i "Big Five". Nella lingua Masai (il Maa) la parola Mara significa qualcosa di macchiato.

Il panorama mosso e denso di bush caratterizza l'ambiente. Durante i mesi più "asciutti" e grazie alla ricca vegetazione della riserva, c'è un'imponente migrazione d'animali che arrivano da un po' ovunque. Il re della jungla è anche il re del Masai Mara: il leone. Sono circa mille gli esemplari che maestosamente vivono nella riserva.

Confidando nella propria superiorità, sembrano sonnecchiare indolentemente. Alzano la testa e si fanno ammirare. Un altro predatore che potrete vedere è la iena. In genere si trovano vicino alle carcasse di qualche vittima d'altri predatori, nonostante che la iena sia un buon cacciatore.

C'è una rilevante presenza ornitologica che include 53 specie di uccelli of prey. Insomma la sosta al Masai Mara dovrebbe essere la più lunga possibile. Tante sono le specie animali da vedere, tante le curiosità e le bellezze paesaggistiche. C'è, per esempio, la possibilità di fare delle escursioni in mongolfiera (dodici persone per volta) ogni mattina, eccezion fatta per maggio e giugno, partendo dal Keekorok Lodge, oppure dal Governor's Camp, dal Sarova Camp e dal Fig Tree Camp.

VISUALIZZA LA PIANTINA DEL PARCO

 
 
REALIZZAZIONE TECNICA TAGLAB SOLUTIONS 2012CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTOPROBLEMI CON IL SITO?TRUCCHI PER IL PC
© 2020 Cimo Service di Area Tour s.r.l. • Via Baldo degli Ubaldi 386 • 00167 ROMA • 06.532.73.350 / 06.532.73.459 • booking@cimoservice.it
Capitale Sociale 10.000,00 € Int. Vers. :: P.IVA 14838071000 • REA RM 1549543 • Privacy e Cookie Policy
Free Sitemap Generator Facebook, iscriviti al gruppo Mal d'AfricaMal D'Africa: Iscriviti al nostro gruppo su Facebook