Logo
In caso di problemi con le linee telefoniche vi segnaliamo qui di seguito il numero di emergenza: +39 349.266.15.48

DA RICORDARE - In Kenya a partire dal 28 agosto 2017 è entrato in vigore il bando ai sacchetti di plastica. Leggi il comunicato.
promo flamingo

CERCA NEL NOSTRO SITO

newsletter

Sei un'agenzia? Desideri offrire ai tuoi clienti
le migliori offerte sull'East Africa? Allora iscriviti per ricevere le nostre locandine.

Clicca qui per iscriverti


Il servizio e' gestito tramite MailUp
logo associazione esperti africaSegnalati su magicalkenya.it

AFRICA > KENYA > PARCHI > PARCO NAZIONALE DI NAIROBI

KMQ. 117 - APERTO NEL DICEMBRE 1946 Altitudine: m.1533/1760; provincia di Nairobi è situato a 7 chilometri a sud della capitale.

Nato nel 1946, il parco è stato ricavato da un'area che avuto una storia piuttosto difficile. Infatti questo territorio fu usato come campo d'addestramento, durante le due guerre mondiali, per le truppe militari.
Generalmente i tour operator offrono la visita pomeridiana (per una durata di tre ore) di questo parco, invece il momento migliore è la mattina presto. Il parco si sviluppa nelle foreste dove si possono avvistare bushbuck, scimmie e leopardi. C'è anche una pianura dove, tra le acacie, vivono le gazzelle di Thomson e di Grant, le zebre più comuni, wildbeest, kongoni e whartog. Naturalmente ci sono anche i leoni. Nelle prime ore del mattino tutti questi animali escono dal bush dove hanno trascorso la notte per scaldarsi al primo sole.
Ecco, quindi, perché questo è il momento migliore per poterli vedere. Alla "piscina degli ippopotami" potete tranquillamente passeggiare lungo il fiume. Gli ippopotami raramente escono dall'acqua ma si possono intravedere i loro occhi mentre emergono per respirare. Ci sono anche molti coccodrilli. Appena dopo la seconda guerra mondiale i cacciatori ne fecero strage. La pelle dell'animale era così ricercata che, solo nel 1954, si dice, ne fossero uccisi circa 60.000 in tutta l'Africa Orientale. Lo sterminio finì quando il numero degli esemplari si ridusse così tanto da non poter più costituire un interesse commerciale. Nel Parco ci sono anche gli ultimi rinoceronti, che per meglio proteggerli furono trasferiti in quest'area negli anni '80. Il mese migliore per visitare questo parco è settembre quando ospita una piccola migrazione. Ci sono più di 80 mammiferi ed una varietà d'uccelli (circa 400 specie) come non si trova neppure nelle isole britanniche.

 
 
REALIZZAZIONE TECNICA TAGLAB SOLUTIONS 2012CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTOPROBLEMI CON IL SITO?TRUCCHI PER IL PC
© 2021 Cimo Service di Area Tour s.r.l. • Via Baldo degli Ubaldi 386 • 00167 ROMA • 06.532.73.350 / 06.532.73.459 • booking@cimoservice.it
Capitale Sociale 10.000,00 € Int. Vers. :: P.IVA 14838071000 • REA RM 1549543 • Privacy e Cookie Policy
Free Sitemap Generator Facebook, iscriviti al gruppo Mal d'AfricaMal D'Africa: Iscriviti al nostro gruppo su Facebook