Logo
PER URGENZE E INFORMAZIONI POTETE ANCHE CONTATTARCI AI SEGUENTI NUMERI 349.266.1548 e 339.649.6043

NOVITA' - In Kenya a partire dal 28 agosto 2017 entra in vigore il bando ai sacchetti di plastica. Leggi il comunicato.
promo flamingo

CERCA NEL NOSTRO SITO

newsletter

Sei un'agenzia? Desideri offrire ai tuoi clienti le migliori offerte sull'East Africa? Allora iscriviti per ricevere le nostre locandine.


Powered by TecnoPosta
logo associazione esperti africaSegnalati su magicalkenya.it

AFRICA > UGANDA > GORILLA, ALCUNE REGOLE

Regole per l’attività di ricerca dei gorilla

Tutti i viaggiatori che desiderano intraprendere l’attività di ricerca dei gorilla i montagna devono conoscere alcune regole basilari da seguire prima durante e dopo l’attività. Il non rispetto di queste regole può comportare l’interruzione immediata dell’attività senza alcun rimborso.

Prima di arrivare ai gorilla
• Soltanto 8 visitatori al giorno possono visitare un gruppo di gorilla abituati alla presenza umana. Ciò è necessario per rispettare gli animali e ridurre al minimo i rischi di contrarre malattie portate dall’uomo.
• Prima di intraprendere l’attività è necessario lavarsi accuratamente le mani.
• Non bisogna lasciare rifiuti all’interno del parco. Tutto ciò che viene portato all’interno del parco deve essere riportato all’esterno.
• Le guide del parco inizieranno la ricerca dei gorilla nel punto in cui sono stati avvistati il giorno precedente. Da questo punto si seguiranno le tracce lasciate dai gorilla.
• In prossimità dei gorilla, la guida vi informerà quando utilizare le macchine fotografiche.
• È necessario mantenere un tono di voce pacato. Ciò darà la possibilità di osservare anche la prolifica varietà di specie di uccelli presenti nella foresta.

Insieme ai gorilla di montagna
• Mantenere una distanza di 7 metri dai gorilla per proteggere i gorilla dalla possibilità di contrarre malattie portate dai visitatori.
• Restare in gruppo mentre si osservano i gorilla.
• Mantenere un tono di voce basso durante il tempo di osservazione dei gorilla. Ovviamente si possono fare domande alle guide.
• Non mangiare o bere in prossimità dei gorilla.
• Può capitare che i gorilla carichino. Seguite le direzioni della guida: accovacciatevi lentamente, non guardate i gorilla negli occhi e aspettate che il gorilla si allontani. Non provate a fuggire. Scappare aumenta il pericolo.
• Non è possibile usare il flash per fotografare i gorilla. Mentre si fotografa muoversi lentamente e con attenzione.
• Non toccare i gorilla.
• Il tempo massimo concesso per l’osservazione dei gorilla è di 1 ora. Nel caso i gorilla diventino nervosi o agitati, la guida dovrà interrompere l’attività con i gorilla.

Regole generali
• Rispettare il limite sul numero di visitatori.
• Nel caso un visitatore si senta ammalato o abbia una malattia contagiosa quando si trovi all’interno del parco è necessario che resti indietro volontariamente. Sarà organizzata una visita alternativa o sarà previsto il rimborso secondo le regole di prenotazione dei gorilla.
• Nel caso si debba starnutire o tossire in presenza dei gorilla, voltarsi e coprirsi il volto in modo da ridurre il pericolo di contagio.
• Mantenere sempre una distanza di 7 metri dai gorilla. Maggiore la distanza più rilassato sarà il gruppo di gorilla.
• Non lasciare rifiuti all’interno del parco. L’immondizia facilita la trasmissione di malattie ai gorilla.
• Nel caso di “bisogni urgenti” mentre si è all’interno della foresta, chiedere alla guida di scavare una buca. La guida la coprirà dopo che avrete finito.

Informazioni sui permessi dei gorilla di montagna
Il permesso per ricercare i gorilla costa 500 USD a persona ed è acquistabile direttamente dall'Uganda Wildlife Authority.
Le seguenti regole sui permessi dei gorilla di montagna sono estrapolate dai documenti ufficiali dell'Uganda Wildlife Authority. Ricordati di leggere le regole da osservare con i gorilla prima di intraprendere l’attività di ricerca dei gorilla di montagna.

Malattia: Ai visitatori che mostrino sintomi di malattia non sarà permessa l’attività di ricerca dei gorilla. I visitatori possono essere ritenuti non idonei a ricercare i gorilla a causa di una malattia, a discrezione del guardaparco in carica. Sarà rimborsato il 50% del costo del permesso. Le regole sulla cancellazione della visita si applicheranno a coloro che cadano malati prima del loro arrivo al parco nazionale di Bwindi.

Non rimborsabilità: I permessi per i gorilla di montagna non sono rimborsabili. I visitatori che per qualsiasi motivo ricerchino i gorilla di montagna per l’intera giornata ma non riescano a vederli saranno rimborsati del 75% del costo del permesso.

Ricerca e avvistamento: Il permesso per ricercare i gorilla non è garanzia dell’avvistamento dei gorilla di montagna.

Età minima: Non è possibile ricercare i gorilla se si hanno meno di 15 anni. È richiesto un documento per comprovare l’età dei partecipanti.

Tasse di entrata al parco: Il permesso per i gorilla include le tasse di entrata al parco nazionale per il giorno indicato.

Tempo concesso con i gorilla: I visitatori possono trascorrere non più di un’ora con i gorilla di montagna.

 

Queste regole sono estrapolate dalle regole ufficiali dell’Uganda Wildlife Authority.

 

 
 
REALIZZAZIONE TECNICA PRO ZETA GAMMA SOLUTIONSCONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTOPROBLEMI CON IL SITO?TRUCCHI PER IL PC
© 2018 Cimo Service di Blue Destination s.r.l. • Via Orazio,10 - 00193 ROMA • 06.68.806.821 - FAX 06.92.933.876 • booking@cimoservice.it
Capitale Sociale 10.000,00 € Int. Vers. :: P.IVA 13413431001 • REA RM 1445259 • Privacy e Cookie Policy
Free Sitemap Generator Facebook, iscriviti al gruppo Mal d'AfricaMal D'Africa: Iscriviti al nostro gruppo su Facebook Segnalato su cct2000