Logo
In caso di problemi con le linee telefoniche vi segnaliamo qui di seguito il numero di emergenza: +39 349.266.15.48

DA RICORDARE - In Kenya a partire dal 28 agosto 2017 è entrato in vigore il bando ai sacchetti di plastica. Leggi il comunicato.
promo flamingo

CERCA NEL NOSTRO SITO

newsletter

Sei un'agenzia? Desideri offrire ai tuoi clienti
le migliori offerte sull'East Africa? Allora iscriviti per ricevere le nostre locandine.

Clicca qui per iscriverti


Il servizio e' gestito tramite MailUp
logo associazione esperti africaSegnalati su magicalkenya.it

AFRICA > TANZANIA> LUOGHI > PARCO NAZIONALE DEL SERENGETI

Il Parco Nazionale Serengeti è indubbiamente la riserva di vita animale più conosciuta al mondo, ineguagliato per bellezza e valore scientifico. Entro i suoi confini vi sono più di 3 milioni di grandi mammiferi in completa libertà, in una terra senza confini (secondo il significato Masai del nome di Serengeti).

Cosparso di affioramenti rocciosi, gruppi di acace, foreste e piccoli fiumi occasionali qui si possono osservare circa 35 specie di animali, inclusi i cinque "big", cioè elefanti, rinoceronti, leoni (più di 2000), leopardi e bufali e gli enormi branchi di gnu, gazzelle e zebre che alla fine di maggio o ai primi di giugno, dipendendo dal tempo, iniziano la loro migrazione spettacolare dalla piana centrale verso le acque permanenti a nord e a ovest del parco.

Sono state viste colonne di gnu, in marcia, lunghe fino a 40 km.; in coda alla lunga processione ci sono i più deboli e quelli troppo vecchi per stare al passo. Dietro, leoni, ghepardi, iene e licaoni così è certo che solamente i più abili sopravvivono mentre gli avvoltoi volano aspettando pazientemente di ripulire le carogne di quelli che soccombono.

Altre specie comuni che si trovano nel Serengeti includono ippopotami, giraffe, eland, impala, gazzelle, babbuini, scimmie (dei tipi vervet e patas), facoceri, antilopi e una ricca selezione di uccelli. Sono state registrate nel parco circa 500 specie di uccelli, alcuni di essi emigranti eurasiatici presenti da ottobre ad aprile. I coccodrilli si incontrano nei fiumi che attraversano il parco.

 
 
REALIZZAZIONE TECNICA TAGLAB SOLUTIONS 2012CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTOPROBLEMI CON IL SITO?TRUCCHI PER IL PC
© 2021 Cimo Service di Area Tour s.r.l. • Via Giulio Tarra, 16 • 00151 ROMA • 06.532.73.350 / 06.532.73.459 • booking@cimoservice.it
Capitale Sociale 10.000,00 € Int. Vers. :: P.IVA 14838071000 • REA RM 1549543 • Privacy e Cookie Policy
Free Sitemap Generator Facebook, iscriviti al gruppo Mal d'AfricaMal D'Africa: Iscriviti al nostro gruppo su Facebook